fbpx

1. CONDIZIONI GENERALI

1.1 Ambito di applicazione

Le presenti condizioni verranno applicate a tutte le offerte di Alfabeta e agli incarichi affidati alla stessa, e prevarranno sulle condizioni previste dal cliente, salvo espressa accettazione per iscritto delle stesse da parte di Alfabeta.

1.2 Accettazione implicita delle condizioni

Tutte le offerte e tutti i preventivi comunicati in qualsiasi forma sono da considerarsi non vincolanti, salvo esplicita clausola in senso contrario. Si presume che il cliente, nell’effettuare pagamenti di anticipi, pagamenti in contanti o emissione di lettere di incarico, abbia preso conoscenza delle presenti condizioni di fornitura e che le abbia accettate.

1.3 Aggiunte e modifiche

Eventuali aggiunte e/o modifiche alle presenti condizioni di fornitura avranno effetto soltanto in seguito a conferma scritta da parte di Alfabeta.

2. ACCETTAZIONE DI INCARICHI E MODALITÀ DI ESECUZIONE

2.1 Durata di offerte e preventivi

Tutte le offerte e tutti i preventivi comunicati in qualsiasi forma sono da considerarsi non vincolanti, salva esplicita clausola in senso contrario, e avranno la durata massima di un (1) mese. Anche le offerte presentate nell’ambito di una gara di appalto sono da considerarsi non vincolanti.

2.2 Modifiche e revisioni dell’ordine

Eventuali revisioni o modifiche dell’ordine originale non sono comprese nel prezzo dell’offerta e verranno fatturati separatamente. Nel caso in cui il cliente, per qualsiasi motivo decida di modificare, posticipare o annullare l’ordine, Alfabeta avrà il diritto di addebitare al cliente il lavoro svolto fino al momento della modifica, del posticipo o dell’annullamento, richiedendo una indennità per la parte dell’ordine non eseguita. In caso di lavori di traduzione, e su esplicita richiesta del cliente, Alfabeta consegnerà il testo tradotto anche in forma non definitiva, al solo scopo di verifica dell’importo da fatturare.

2.3 Facoltà di rinuncia

Alfabeta si riserva il diritto di rinunciare entro 24 ore a qualsiasi incarico, dopo aver preso in visione il testo da tradurre, e in tal caso non sarà tenuta al pagamento di alcun indennizzo né a fornire alcuna spiegazione della propria rinuncia.

2.4 Qualità del servizio

Alfabeta si impegna a svolgere il servizio con diligenza, rispettando le disposizioni proposte dal cliente (per esempio per quello che riguarda l’uso di termini o di glossari specificamente richiesti o forniti). In caso di seri dubbi sull’applicabilità di tali disposizioni, Alfabeta informerà immediatamente il cliente, prima dell’inizio dei lavori, riservandosi il diritto di non accettare l’incarico.

2.5 Affidamento dei lavori

Alfabeta si riserva il diritto di far eseguire, interamente o in parte, a terzi l’incarico conferito.

2.6 Riservatezza

Alfabeta si impegna a mantenere assoluto riserbo sia in merito ai contenuti dei testi da tradurre, sia in merito a tutte le informazioni di cui sia venuta a conoscenza durante l’esecuzione del lavoro. Tale impegno di riservatezza si protrarrà anche oltre il termine dell’incarico. Alfabeta non tenterà in alcun modo di trarre profitto o vantaggio dalle informazioni di cui sia venuta in possesso durante l’esecuzione dell’incarico.

2.7 Descrizione dell’incarico

L’offerta di Alfabeta e la lettera di incarico del cliente conterranno una breve descrizione dell’incarico e le seguenti informazioni verranno specificate chiaramente:

  • lo scopo dell’incarico, l’utilizzo del testo o del servizio, le richieste del cliente e il volume del lavoro;
  • la misura in cui sarà necessaria la collaborazione del cliente, e/o il contributo che esso dovrà fornire, nonché l’eventuale persona responsabile di mantenere i contatti con Alfabeta;
  • i materiali e i dati forniti per l’esecuzione dell’incarico e i termini entro i quali verranno forniti;
  • la persona o le persone incaricate di approvare il testo finale e i termini di approvazione;
  • il committente del lavoro e la persona con facoltà di firma; la modalità in cui il testo o il servizio verranno forniti (supporto cartaceo, e-mail, fax, posta, corriere, ecc.);
  • i termini massimi di fornitura, i tempi per la revisione standard del testo definitivo o del servizio.

Verranno citati inoltre brevemente lavori e servizi accessori e relativi costi quali:

  • la redazione finale;
  • la correzione di bozze di stampa;
  • la cura di illustrazioni, fotografie o altri elementi grafici;
  • il layout;
  • la cura della fase di stampa e di rilegatura;
  • eventuali spese di spedizione, ecc.

3. RESPONSABILITÀ PER I SERVIZI E PRODOTTI FORNITI

3.1 Responsabilità nei confronti del cliente

L’affidamento da parte di Alfabeta di lavori, interamente o parzialmente, a terzi, non ne limiterà in alcun modo le responsabilità nei confronti del cliente.

3.2 Limitazione di responsabilità

Alfabeta si assumerà soltanto la responsabilità per danni dimostrabili e direttamente imputabili a sua negligenza colposa. Alfabeta non si assume la responsabilità per la perdita di fatturato e per mancati guadagni da parte del cliente in seguito a eventuali prestazioni inadeguate da parte di Alfabeta.

3.3 Risarcimento di terze parti

Il cliente manterrà Alfabeta indenne da qualsiasi richiesta di risarcimento di terze parti.

3.4 Ambiguità o errori nei testi del cliente

La presenza di ambiguità nei testi da tradurre solleverà automaticamente Alfabeta da qualunque responsabilità. Alfabeta non potrà essere ritenuta responsabile per danni subiti dal cliente a causa di traduzioni di errori, omissioni, uso di terminologia errata o errori di altro tipo presenti nel testo originale.

4. FORNITURA

4.1 Tempi di consegna

Alfabeta si impegna a rispettare i tempi di consegna concordati con il cliente, fatti salvi i casi di forza maggiore di cui al punto 5. In caso di ritardo rispetto ai tempi di consegna esplicitamente confermati per iscritto da Alfabeta nella propria offerta, Alfabeta sarà tenuta a detrarre dagli importi dovuti dal cliente gli indennizzi massimi previsti al paragrafo 4.2 in relazione al corrispettivo dovuto per il lavoro in consegna. In caso di lavori che prevedono consegne frazionate, la percentuale di indennizzo di cui al paragrafo 4.2 verrà calcolata sulla frazione oggetto del ritardo. In caso di modifiche dell’incarico decise dal cliente dopo l’inizio dei lavori e riguardanti il volume e/o il grado di difficoltà, Alfabeta avrà la facoltà di modificare di conseguenza i tempi di consegna senza per questo essere tenuta a comunicare un’ulteriore notifica.

4.2 Indennizzi per ritardata consegna

Gli indennizzi massimi previsti in caso di consegna ritardata rispetto ai tempi concordati per iscritto sono i seguenti: 5% dell’importo complessivo dovuto per la frazione di lavoro oggetto del ritardo superate le 24 ore dalla data di consegna concordata; 10% dell’importo complessivo dovuto per la frazione di lavoro oggetto del ritardo superate le 48 ore dalla data di consegna concordata; 15% dell’importo complessivo dovuto per la frazione di lavoro oggetto del ritardo oltre le 72 ore dalla data di consegna concordata. In caso di ritardo superiore a 5 (cinque) giorni lavorativi rispetto ai tempi di consegna concordati il cliente avrà la facoltà di recedere dall’accordo e, in tal caso, Alfabeta non avrà diritto al pagamento del corrispettivo previsto per la frazione di lavoro oggetto del ritardo.

4.3 Annullamento da parte del cliente

Nel caso in cui il cliente dovesse annullare un incarico dopo il conferimento e per motivi non di forza maggiore, lo stesso sarà tenuto al pagamento della parte dell’incarico già eseguita da Alfabeta, in base a quanto previsto al punto 2.2.

L’annullamento dei servizi di interpretariato è consentito con un preavviso massimo di 72 ore dall’evento. In caso contrario, il cliente dovrà corrispondere per intero il compenso previsto.

4.4 Reclami

4.4.1 Comunicazione da parte del cliente

Eventuali reclami da parte del cliente in merito a omissioni e difetti nel lavoro consegnato nonché in merito agli importi fatturati dovranno essere comunicati per iscritto via mail entro otto giorni dalla data di consegna (art. 2226 CC). La comunicazione di eventuali reclami non solleverà in alcun caso il cliente dagli obblighi di pagamento. Gli obblighi di Alfabeta in relazione alla consegna, alla riparazione di difetti, al rimborso o alle riduzioni sul prezzo di acquisto nonché al pagamento di danni verranno a decadere nel caso in cui le omissioni, i difetti e i ritardi non siano stati comunicati per iscritto via mail entro otto giorni dalla data di consegna.

4.4.2 Obblighi da parte del cliente

In caso di reclami, il materiale consegnato dovrà essere conservato con cura e messo a disposizione, in seguito alla prima richiesta effettuata in tal senso da parte di Alfabeta, per approfondimenti e verifiche che Alfabeta stessa o terzi, indicati dalla stessa, vorranno eseguire. Ogni diritto di reclamo verrà a decadere nel caso in cui il cliente non osservi oppure osservi parzialmente i doveri di cui sopra.

4.4.3 Fondatezza dei reclami

Nel caso in cui Alfabeta dovesse giudicare fondato un reclamo, Alfabeta potrà, a propria scelta, sostituire il materiale acquisito o accordare una riduzione sul prezzo. Il cliente non avrà nessun ulteriore diritto, salvo i casi di intenzionalità o grave colpa da parte di Alfabeta per quanto riguarda la qualità della fornitura.

5. FORZA MAGGIORE

5.1 Definizione di forza maggiore

Con forza maggiore si intende ogni circostanza non prevedibile al momento della conclusione dell’accordo, che rende di fatto ragionevolmente impossibile esigere la soddisfazione agli impegni da parte del cliente. Equiparabile a forza maggiore sono: malattia, sciopero del lavoro, guerra, pericolo di guerra, agitazioni, problemi di trasporto, incendio e altri gravi problemi presso Alfabeta o presso i suoi fornitori.

5.2 Sospensione e annullamento dei vincoli contrattuali

In caso di forza maggiore i doveri tra le due parti verranno reciprocamente sospesi. Se la durata della situazione di forza maggiore dovesse rendere ragionevolmente impossibile onorare il contratto, ogni parte avrà la facoltà di annullare l’accordo per il futuro con dichiarazione scritta, senza che nessuna delle due parti sia tenuta a indennizzi reciproci. Se per motivi di forza maggiore Alfabeta sarà costretta a interrompere l’ulteriore esecuzione, Alfabeta manterrà il diritto di compenso per i lavori eseguiti e consegnati fino a quel momento.

6. SPEDIZIONE

6.1 Modalità di spedizione

Salvo accordi scritti di diversa natura le forniture saranno a rischio del cliente. La consegna verrà considerata eseguita al momento della spedizione via e-mail, modem, telefax, corriere, posta normale, ecc.

6.2 Conferma della spedizione (posta elettronica)

La consegna di dati tramite posta elettronica è considerata eseguita al momento della conferma della spedizione da parte del mezzo. Alfabeta dovrà fornire prova di questo tramite p.e. la stampa del relativo dialogo di comunicazione.

7. DIRITTI DI AUTORE

7.1 Legge sui Diritti d’Autore

Fatti salvi accordi espliciti e scritti, Alfabeta manterrà i diritti di autore sulle traduzioni e altri testi scritti fino al momento del completo pagamento dell’incarico. In caso di fornitura di testi e altre opere ai sensi della Legge sui Diritti d’Autore, Alfabeta accorderà al momento della fornitura il diritto a una sola pubblicazione e soltanto per l’uso concordato. Per ogni altro uso sarà necessario un ulteriore accordo. In caso di cambiamenti significativi del testo consegnato senza approvazione da parte di Alfabeta, Alfabeta potrà vietare l’uso del proprio testo in base alla Legge sui Diritti d’Autore. In tal caso il cliente sarà tenuto a pagare il lavoro eseguito fino a quel momento. Se questa situazione provoca l’interruzione anticipata dell’accordo, il cliente avrà l’obbligo di pagare un indennizzo per la parte dell’ordine non ancora eseguita.

7.2 Risarcimento di terze parti

Il cliente solleverà Alfabeta completamente da richieste di risarcimento di terze parti relative a eventuali infrazioni ai diritti di autore e simili, a causa di traduzioni, correzioni, redazioni, disegni ecc. eseguite da Alfabeta per conto del cliente.

8. PAGAMENTO

8.1 Termini di pagamento

Le consegne dovranno essere pagate tramite bonifico bancario a scadenze concordate, a scelta di Alfabeta. Le fatture dovranno essere saldate non oltre 30 giorni dalla data della fattura, salvo diversamente concordato. I termini di pagamento sono termini ultimi, allo scadere dei quali il cliente è da considerare immediatamente inadempiente.

8.2 Interessi

Nel caso in cui un cliente non abbia saldato una fattura entro il termine prestabilito, il cliente stesso sarà, a partire dalla scadenza di tale termine, debitore di interessi pari agli interessi legali in vigore in quel momento, calcolati su base giornaliera. Alfabeta avrà inoltre la facoltà di risolvere per intero o parzialmente l’accordo con una semplice comunicazione senza intervento giudiziario, di riprendere le consegne effettuate e/o di pretendere indennizzi. Tutte le spese giudiziarie ed extra-giudiziarie saranno a carico del cliente. Lo stesso vale in caso di fallimento o sospensione dei pagamenti.

8.3 Compensazione

Non è ammessa la compensazione.

8.4 Garanzie

Per ottenere maggiori garanzie Alfabeta avrà la facoltà di chiedere, a sua totale discrezione, anticipi parziali o completi, garanzie bancarie e simili, prima di iniziare l’esecuzione dell’incarico. Alfabeta si riserva inoltre la facoltà di inviare fatture parziali durante l’esecuzione del lavoro. Nel caso in cui il cliente non abbia presentato le garanzie richieste entro cinque giorni dopo la richiesta in tal senso, Alfabeta avrà il diritto di sospendere i propri doveri e/o di recedere dal contratto. In caso di sospensione e/o rescissione del contratto, Alfabeta mantiene il diritto al compenso per i lavori effettuati e consegnati sino al momento della sospensione e/o rescissione.

8.5 Controversia sugli importi fatturati

In caso di controversia sugli importi fatturati, il cliente è tenuto a presentare il reclamo entro il termine citato all’articolo 4.4.1. In mancanza di tale reclamo verrà automaticamente a decadere ogni diritto di reclamo contro l’importo fatturato.

8.6 Proprietà delle forniture

Alfabeta rimane proprietaria dei lavori effettuati fino al completo pagamento dei debiti che Alfabeta vanta sul cliente. Il cliente ha il diritto di rivendita e di elaborazione delle forniture, limitatamente alla sua normale gestione dell’azienda e tenendo conto di eventuali diritti di autore. Il cliente concede ad Alfabeta il permesso irrevocabile di esercitare il proprio diritto di ritiro di forniture non pagate (dopo la scadenza del termine di pagamento e dopo il sollecito), e più in particolare l’accesso agli spazi e/o terreni dove le forniture in questione si trovano.

8.7 Copie delle forniture

Il cliente concede ad Alfabeta l’autorizzazione irrevocabile di pretendere l’interruzione immediata di eventuali copie delle forniture originali, in qualsiasi forma, finché il debito non sia stato completamente saldato.

8.8 Proroga dei pagamenti

Una eventuale proroga dei pagamenti concessa da Alfabeta al cliente avrà valore solo e nella misura in cui sia stata concessa per iscritto.

8.9 Ritardo nei pagamenti

In caso di ritardo nei pagamenti da parte del cliente in relazione all’intera somma dovuta a Alfabeta, il cliente sarà da considerarsi legalmente inadempiente senza che nessun sollecito o messa in mora sia richiesta. Da quel momento, Alfabeta avrà il diritto di considerare sospesi tutti i propri doveri nell’ambito dell’accordo e di eventuali altri accordi con il cliente.

8.10 Committenti

In caso di due o più committenti per la stessa fornitura, ciascuno di essi sarà solidamente responsabile per il completo rispetto dei contratti sottoscritti tra Alfabeta e i committenti stessi.

9. CONTROVERSIE

9.1 Risoluzione delle controversie

Nel caso in cui almeno una delle parti ritenga che ci sia una controversia riguardo a un incarico, le parti potranno richiedere il coinvolgimento di un consulente linguistico scelto di comune accordo.

10. RESPONSABILITÀ PER PROPRIETÀ

10.1 Materiali affidati dal cliente

Alfabeta avrà la massima cura dei materiali che le sono stati affidati (documenti scritti ecc.). Alfabeta non si assume in alcun caso la responsabilità in caso di perdita, distruzione o danneggiamento, esclusi i casi di intenzionalità o colpa grave. Nei casi in cui si debba lavorare con pezzi unici, preziosi o insostituibili, il cliente dovrà occuparsi di assicurare tali pezzi.

11. ANNULLAMENTI

Gli incarichi annullati meno di 48 ore prima del momento in cui avrebbero dovuto avere inizio saranno soggetti ad una penale pari al 75% dell’importo dovuto dal cliente. In caso di annullamenti comunicati da parte del cliente tra 15 giorni e 48 ore prima dell’esecuzione dell’incarico Alfabeta avrà facoltà di fatturare il 30% dell’importo dovuto dal cliente per l’esecuzione completa dell’accordo. Gli annullamenti comunicati prima di tali scadenze non comporteranno spese.

12. FORO COMPETENTE

Ove insorgano problemi relativi all’interpretazione o all’esecuzione del presente contratto, si riconosce come foro competente ed esclusivo quello di Roma.

13. VALIDITÀ DELLE CLAUSOLE

Nel caso in cui una o più clausole di queste condizioni di fornitura dovessero rivelarsi non legalmente valide, o parzialmente valide, le rimanenti clausole manterranno il loro valore inalterato. Le clausole legalmente non valide saranno sostituite da clausole che si avvicinino il più possibile alle intenzioni delle parti.